Tourism | sostenibile ITALIA La Salle

Italia Valle d’Aosta La Salle

Natura EventiCiao, mi chiamo ANNA e con me scoprirai la NATURA a  La Salle un piccolo comune a vocazione agricola e turistica, a mille metri dall’altezza, dominato dalle cime e dai ghiacciai del Monte Bianco e del Gran Paradiso, situato nella conca della Valdigne a pochi chilometri dai compressori turistici di Courmayeur e La Thuile.

La riserva umida del Marais

La Salle è circondata da acqua: fiumi, laghi, cascate, tra risorse ambientali incontaminate e spettacolari. L’habitat di La Salle è raggruppato in piccole unità e sparso su tutto il territorio.

Salire e scendere, vivere il territorio dal basso verso l’alto e non in senso orizzontale, attraverso il pendio alpino, ogni tappa, una scoperta affascinante.

fonte : Percorsi collinari Etnografici 

Ethnographic hillsde trails –  L’Homme et la PENTE 

Echarlod (970 m) – Cheverel (1508 m) – Chaitelard (1061 m) – Chaboudey (952 m) – Beauregard (1220 m) – Croix-des-Près (980 m) – Remondey (1370 m) – Arbetey (1390 m) – Villaret (850 m) – Morge (1625 m) – Pont (897 m) – Cré (885 m) – Ecours (1075 m)

Natura EventiCiao, mi chiamo GIUSEPPE e con me scoprirai l’EVENTO dell’anno a La Salle 

LA BODOCHE, in occasione della festa patronale di San Casciano (13 Agosto), una festa che riunisce tutto il paese e gli abitanti delle valli vicine, per rivivere insieme una tradizione secolare  11-13 Agosto 2015

Il simbolo principale della festa è la “Lebarda” da cui pendono dei nastri multicolore che un tempo abbellivano le candele del battesimo offerte dal padrino e della madrina, unito a un piatto decorato con fiori di carta colorati.I nastri verranno offerti e applicati dalle donne che durante l’anno hanno avuto un bimbo e il cui nome è ricamato sui nastri stessi; tutti i nastri vengono poi custoditi nella sede della Società di San Cassiano. 

ORIGINE DELLA FESTA |

L’origine di questa festa non è chiara, poiché è sempre stata tramandata oralmente da una generazione all’altra: si potrebbe far risalire al 1689 circa.

fonte: Tancredi Tibaldi – 2a edizione “Veillées Valdotaines illustrées” – Torino Tipografia Pianca 1912

I Badochers vestiti con abiti tradizionali, sono i giovani del paese di età compresa tra i 15 e 30 anni e fanno parte della “Società  di San Casciano”.

Uno di loro viene eletto primo badochère e deve impegnarsi a organizzare la buona riuscita della festa: recuperare i fondi per le spese legate alla manifestazione, contattare l’orchestra, provvedere alla cena sociale, allestire il luogo dove si terranno le danze. Fondamentale la scelta della prima badochére tra le ragazze del borgo; dopodiché anche gli altri tre badochérs scelgono la loro compagna.

vda-lasalle-badoche-okIL PRIMO GIORNO | THE FIRST DAY

Le danze si apriranno al rito abituale accompagnato dal suono gioioso della fisarmonica e del sax: il primo badochér fa un passo verso il centro e levandosi il cappello annuncia ad alta voce il primo ballo “Danhe pe le badochers”; segue il ballo per la società, il sindaco, gli abitanti, gli emigrati, gli abitanti dei paesi limitrofi.lessallerensg

 

 

Immagine: Les Sallereins

LINK  

Comune di La Salle

 Grazie a … 

logo_rc_3Le Rêve Charmant Via Marché Vaudan, 611100 Aosta

Tel. + 39 0165 2388 55 –  Email  info@lerevecharmant.com

Le Rêve Charmant è’ indicata come “affittacamere, chambre d’hotes”: qui troverete la storia e le tradizioni della Valle d’Aosta, unita all’accoglienza di Eleonora e del padre Almo Baccini.

La storia: sono sei le splendide camere, ognuna delle quali dedicata ai  Signori che hanno contribuito a rendere unica la Valle d’Aosta: Henri de Quart, Alexandre de Vallaise, René de Challant,  Pierre – Leonard Roncas,  Caterina de Challant, Jean – Baptiste de Tillier

L’arredamento in legno, i pregiati tendaggi ricordano la tipica atmosfera montana, accompagnati sempre da un tocco di modernità e di funzionalità; lusso e semplicità convivono in armonia, donando il calore e l’emozione di sentirsi “a casa”.

Le due camere Junior Suite sono dedicate ai Signori René e Caterina de Challant con la stanza da bagno dotata di Private Spa con doccia a pioggia e a cascata, nebulizzatori e bagno turco.

Il dolce risveglio del mattino è accompagnato da una colazione composta solo da prodotti locali, freschi e stagionali, all’insegna della genuinità.

Le opere di artigiani locali – Luciano Regazzoni, Marco Joly, Guglielmo Pramotton, Bobo Pernettaz – arredano e valorizzano ogni singolo spazio, donando all’ospite una ricettività esclusiva.

Eleonora si prende cura dei Suoi ospiti anche organizzando preventivamente escursioni, visite guidate alla scoperta di un territorio sempre affascinante in ogni stagione dell’anno.

“La felicità sta nel gusto e non nelle cose; si è felici perché si ha ciò che ci piace, e non perché si ha ciò che gli altri trovano piacevole”.

François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista (Parigi 1613 – 1680)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...